Nei silenzi del cuore
dove non osi fare rumore
non ti disturba nemmeno il vento
anche se non smette di soffiare.
Metti in pausa l'amore
nel freddo mattino
di un autunno annunciato
con il cielo sempre più grigio
e le rondini sparite d'improvviso.
Nei silenzi del cuore
dove tutto diventa difficile
cerchi di nascondere rabbia e dolore
non vuoi piangere
per non disturbare
mentre il cielo comincia a bagnare
quell'erba ormai alta
di un giardino sfiorito
senza rose ne spine
già da un pò anche lì
è iniziato il silenzio
troppo presto l'autunno
ha rubato quel sole
che imponente svettava
sulle cime dei monti
affacciandosi al giorno
prepotente e sparviero.
Coi silenzi del cuore
spegni pure la luna
la notte non ha più le stelle
e l'amore col buio svanisce...


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: conca raffaello*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 657 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.