Sei l'uomo di ieri
Quello che entra nei pensieri
che sa parlare, amare,
vorresti consolare.
Sei come la luna
che arriva ogni notte
a scaldare l'amore.
L'odore...
Se pure lontano
è sempre vicino,
il sapore di lei ti sta addosso.
Sei l'uomo dei sogni
quello di ieri
dei mille pensieri
ogni giorno più intensi.
E' l'amore...
Vorresti urlare, scrivere i muri,
svelare quel nome
che t'ha cambiato la vita.
Sei l'uomo di ieri
che hai lasciato un'impronta importante
difficile da cancellare
e il suo cuore ci muore.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: RAFFAELLO CONCA*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 674 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Vera Lezzi
+2 # Vera Lezzi 23-04-2016 09:00
I miei occhi hanno letto altro:
E il suo cuore CI VIVE!
Libero
+2 # Libero 23-04-2016 16:51
Sofferta ma viva.
Giò
+2 # Giò 23-04-2016 20:25
Intensa, quasi un grido di dolore.
Molto bella e sentita. Complimenti!
Ciao Raf.. ^.^
rosa dei venti
+2 # rosa dei venti 23-04-2016 21:05
Sempre emozionante il tuo raffinato poetar, complimenti!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.