Gocce di pioggia a lavar via le lacrime,
e un vento freddo a strappar via i pensieri
non c’è più il fuoco ad incendiarmi il cuore,
parole senza suono
si infrangono
in questa nebbia che mi avvolge,
grida dentro di me
il silenzio della solitudine.
Ma sorda, muta e cieca,
corro dentro me stessa, in cerca di una via.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Marina Lolli  

Questo autore ha pubblicato 106 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Hera
+1 # Hera 14-04-2017 22:04
LA TRISTEZZA FA SEMPRE CAPOLINO.... MA BASTA GURDARSI DENTRO UN ATTIMO ,
PER CAPIR QUANTO è IMPORTANTE OGNI ATTIMO DELLA NOSTRA VITA.... C'è SEMPRE UNA VIA!
MOLTO BELLA LA POESIA......... ........UN ABBRACCIO.....H ERA
Marina Lolli
+2 # Marina Lolli 15-04-2017 15:00
Carissima a volte ci si trova ad essere in un buio quasi palpabile, ci si sente soli e sembra quasi parlare una lingua agli altri sconosciuta.
La luce anche se flebile ci guida verso la serenità e io come molti l'ho seguita ..ed eccomi qui :lol: :lol:
Ti ringrazio per l'abbraccio e ti auguro buona Pasqua e buona poesia :P
Vera Lezzi
+2 # Vera Lezzi 15-04-2017 11:16
Chi sa fare analisi così coraggiose e profonde, non solo riesce a realizzare magnigifica poesia, ma è anche sulla buona strada per cogliere -come anche Hera suggerisce- una LUCE SEMPRE, in fondo a qualsiasi buio esistenziale. ..Poiché tutto ci viene dato per VIVERLO, non per morirne.
Un abbraccio Vera
Marina Lolli
+2 # Marina Lolli 15-04-2017 14:25
Vivere assolutamente Vivere,carissim a Vera ,ti ringrazio per aver letto e commentato questa poesia a me cara.
Ti abbraccio e ti auguro una serena Pasqua .
Marina
Caterina Morabito*
+2 # Caterina Morabito* 15-04-2017 20:53
Versi da leggere con lentezza...graz ie :-)
Marina Lolli
+2 # Marina Lolli 15-04-2017 21:58
Grazie a te per aver voluto leggere questa poesia,ti auguro buona Pasqua e buona poesia
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 16-04-2017 17:19
L'ho sentita molto questa tua, introspezione molto forte, ci si sente estranei con tutti, molto profonda, ciao.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.