Notte buia, il vento fischia
nel cielo lame di luce
ecco i primi goccioloni
picchiano il selciato del cortile.
Piango anch'io come il cielo
vorrei emanare lame di luce
liberare il cuore dal pattume
che ancora è rimasto
Ma è terra sterile del deserto ormai,
roccia dura di monti arcaici
Vorrei un cuore d'argilla
da poter modellare a urna
cremare i ricordi da dimenticare
e spargere le ceneri
nel mare impetuoso
che le onde portino
al di là del'orizzonte.
Il temporale finirà,
finiranno i tuoni e le lame di luce
nel cielo
la luna e le sue figlie stelle ….

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Cristina Biga*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 24-01-2012

Questo autore ha pubblicato 503 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Morgana
+1 # Morgana 26-04-2020 16:24
Molto bella
Giò For
+1 # Giò For 26-04-2020 17:48
Bravissima! Anche questa è meravigliosa, stupenta, incantevole!
Complimenti e congratulazioni vivissimi e sinceri, carissima poetessa ed amica Cristina!
Ancora clic su "Mi piace" e 5 stelle per te!
Buon e sereno pomeriggio a te e famiglia!
Un affettuosissimo abbraccio! :-)
Cristina Biga*
# Cristina Biga* 26-04-2020 18:43
Grazie ragazzi, la sofferenza a volte e simile a lame di luce, fulmini di temporale che che mi straziavano il cuore ed ancora ora succede, quando ho perso mio marito.
un affettuoso saluto .
Passione infinita
+1 # Passione infinita 28-04-2020 22:26
bella e intensa, ciao
Caterina Morabito*
# Caterina Morabito* 01-05-2020 19:59
Ciao Cristina , riconosco il tuo scrivere , riconosco la tua malinconia e la sofferenza di cui parli è come l'hai descritta, simile a lame di luce .

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.