Come foglie
la leggerezza che ti
contraddistingue,
che mi piaci te l'ho
detto in tutte
le lingue,
se leggi nella disperazione
di una lacrima,
c'è un ti amo scritto
con l'anima,
sul letto del peccato
si consuma un amore,
sulla pelle lividi di
passione e dolore,
siamo noi..
diversi da tanti,
macchiati di vergogna
siamo solo amanti,
nel silenzio i
battiti del cuore,
promettono di amarsi
senza fare rumore,
come foglie
cadiamo per terra,
ci nascondiamo da
chi ci dichiara guerra,
un amore malsano
fatto di gesti e non parole,
siamo sbagliati perché
la gente non vuole,
sempre più smarriti e persi
siamo condannati a sentirci diversi,
non serve essere forte o scaltri
tanto siamo quello che vogliono gli altri,
come foglie vola via un sentimento
andremo dove ci porterà il vento.


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: GENNY CAIAZZO  

Questo autore ha pubblicato 80 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Michelina*
# Michelina* 11-12-2020 11:55
Bellissima la chiusa, un amore difficile ma importante.
GENNY CAIAZZO
# GENNY CAIAZZO 11-12-2020 17:20
Grazie :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.