Non riesco a non pensare

Al tuo umorismo peculiare,

una leggerezza che mi stupisce

molto di te mi incuriosisce,

fuori dal coro dei dilettanti

con cautela fai passi da giganti,

quel modo buffo ma anche audace

devo ammetterlo mi piace,

difficile sorridere ad un difetto

ancora di più trovarlo perfetto,

scavo dentro la tua follia

una parte di te è anche la mia,

a volte cerchiamo il consenso di qualcuno

ma le nostre scelte non dipendono da nessuno,

diamo troppo peso a giudizi effimeri

ma infondo siamo tutti liberi,

dietro l’impossibile sai cosa vedo?

La nostra possibilità ad un noi ci credo,

io l’improbabile non lo prendo a calci

ci sbatto la testa voglio provarci.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: GENNY CAIAZZO  

Questo autore ha pubblicato 80 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Manuele*
# Manuele* 10-01-2021 20:12
E' una poesia d'amore, un invito a superare le proprie resistenze, a credere in sè stessi e alle proprie capacità affrontare i problemi che comunque, inevitabilmente , incontriamo. Molto bella
GENNY CAIAZZO
# GENNY CAIAZZO 11-01-2021 20:27
Grazie Manuele :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.