Un raggio di sole ha cambiato inclinazione
è il preludio a una nuova stagione.

Gli alberi appesantiti dall'inverno
sembrano esultare come aver fatto terno

Sui davanzali dei balconi passeggia un gatto
mentre nuovi profumi inondano l'olfatto

Da lontano vedo un uomo già sbracciato
pioniere di un tempo non ancora arrivato.

L'illusione di una rinascita accompagna la gente
Mentre una nuvola lontana si fa più prepotente.

Ungaretti non me ne voglia,
ma sugli alberi ancora neanche una foglia.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 213 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alberto Berrone
+1 # Alberto Berrone 25-02-2021 22:08
Bella e simpatica poesia con distici scorrevoli e rimati. Il distico finale fa riferimento ad una poesia di Ungaretti che è Soldati. Quindi poesia gradita ed anche il riferimento ungarettiano. 5*.
Cari saluti :-)
Grazia Savonelli
+1 # Grazia Savonelli 26-02-2021 05:22
Vera ed acuta. Complimenti
Stornello Meneghino
# Stornello Meneghino 03-03-2021 14:46
Morgana,Alberto;
Grazie dei commenti
Unitamente ai vostri complimenti

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.