Tragedie, tristi e ritrite
da non salvare
niente ragione, intenso vuoto
tristi racconti senza verità
con poca esultanza
molta incuria, da lacrimanti cuori
scarni contenuti, esili significati
commozioni bugiarde, aggettivi infantili
luoghi di leggende e favole
melense combinazioni
fumose, ipnotizzanti
da spavento.
Apro testi e dispero
dopo qualche riga
senza lasciar segno di un pianto
felice del riciclo che verrà.



 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 279 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+1 # nabrunindu 02-10-2014 22:55
molto bella, da riflessione pura.compliment i
Valerio Foglia*
# Valerio Foglia* 08-10-2014 10:06
Ciao. Grazie molte.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.