Quante stragi d’innocenti

Per mano di delinquenti,

Manovrati da perdigiorno

Che si guardano intorno

E dall’alto degli scranni,

Mugugnano sui danni

Senza cercare soluzioni

Per tante ovvie ragioni.

Per atrocità e per fame.

In questo modo infame,

La gente intanto muore

Senza dignità né onore.

Il dio denaro assassino

Decide l’altrui destino

E schiaccia come vermi
Gli esseri umani inermi.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: M.G.Fiori  

Questo autore ha pubblicato 43 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Sara Cristofori
+1 # Sara Cristofori 10-04-2017 08:32
purtroppo è la realtà di questi terribili giorni...
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 13-04-2017 14:41
La morte degli innocenti, stragi vittime che non si sa neppure il motivo, brava ciao.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.