Ottava di versi alternativamente decasillabi sdruccioli ed endecasillabi piani, schema rime ABABABAB.


Quanta solitudine può reggere
un cuore stanco prima d’impazzire?
Resto ad occhi chiusi senza leggere
gli appunti che mi appresto ad abortire
scritti perché possano sorreggere
l’ultimo testo che vado a finire
ma che non m’han saputo proteggere
dal restar senza saper più che dire.

16/01/2024

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: ioffa  

Questo autore ha pubblicato 240 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.