Quartine di settenari a rime alternate.


Ho letto la sentenza…
non posso aver più scuse
e con gran riverenza
le porte lascio chiuse.

A volte è stato bello,
qualcosa può restare
serbato nel cervello
prima di terminare.

Il cuore m’ha tradito
su tutto m’ha deluso…
io vecchio rimbambito
a stargli dietro ho fuso.

Ora vuole riposo
per tempo indefinito,
contraddirlo non oso
col pensiero svanito.

06/03/2024

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: ioffa  

Questo autore ha pubblicato 276 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Jean-Jacques
+1 # Jean-Jacques 13-06-2024 17:30
Sempre eccellente. No, no, non riposarti ancora. Un saluto.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.