Orgoglioso
come un pavone
in occasione delle tue sfilate
da uomo ami
un altro uomo
simile ma non "diverso"
effimero amore
abbandoni
il tuo corpo
prigioniero dei tabù
ami
liberamente.

Morire d'amore
per l'amato
come foglie
condotte al vento

Morire d'amore
per l'amato
come stormo d'uccelli
che migrano sempre uguali
verso il caldo tropicale.

Onirico
rivoluzionario
della "normalità"
come il Gabbiano J. L.
voli
sempre più in alto
anelando
tra le diverse cadute
l'autentico amore.


 
N.B. Per un sano Orgoglio Gay.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Franco  

Questo autore ha pubblicato 43 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aleksej
+3 # Aleksej 22-06-2012 03:58
Molto bella, fa sognare, e poi la citazione di J. L. mi è piaciuta assai.
+5
Cristina Biga*
+2 # Cristina Biga* 22-06-2012 07:30
Bella e sentita ho degli amici omosessuali, di un sano amore omosessuale che conducono una vita di lavoro amore come tutti, non è facile per loro a volte perchè se pur nel 2012 il concetto di normalità in questi casi diventa di "diverso" .... libertà di pensiero, certamente, ma giudicare senza conoscere mai .... sono uomini sensibili dolci che sanno cos'è la sofferenza perchè vivono un amore che è definito fuori dagli schemi ....
bella e sensibile poesia verso uomini che hanno i diritti e i doveri di tutti gli uomini .... complimenti ...
Franco
+1 # Franco 22-06-2012 20:43
Vedo che conosci il mondo dell'omo.... Grazie. Fr.
poesie profonde*
+2 # poesie profonde* 22-06-2012 07:54
Molto sensibile, è giusto essere solidali....
Paola Pittalis
+3 # Paola Pittalis 22-06-2012 08:28
sì molto delicata e sensibile...
alessandro t.
+3 # alessandro t. 22-06-2012 10:39
bravo Franco una delle più belle e sentite che hai scritto.
Debora Casafina
+2 # Debora Casafina 22-06-2012 10:43
mi unisco al plauso dei commenti meritatissimi che condivido ..veramente bellissima
Franco
+2 # Franco 22-06-2012 12:55
Grazie.... Non penso di merito tanto.... Fr.
Rosaria Chiariello
+3 # Rosaria Chiariello 22-06-2012 15:10
Toccante nell'intimità di una battaglia d'amore per i diritti sacri di chi ama .
Alberto Automa*
+2 # Alberto Automa* 22-06-2012 20:54
... bella...quel "morire d'amore" la rende molto melo'.... ps ...forse avrei titolato "Omo con la U"...
Francesco Losito
+2 # Francesco Losito 22-06-2012 22:30
L'amore OMO è molto più intenso dell'amore ETERO; se si scioglie può diventare feroce e vendicativo
zeta
+3 # zeta 22-06-2012 23:06
non c è distinzione, per me in un amore vero. è sempre pulito e intenso. quello di cui tu parli Francesco non è piu' intenso solo per uno sciocca discriminazione genetica. inoltre se diventa feroce e vendicativo, qualsiasi cosa sia, e a chiunque appartanga,è dichiaratamente falso. l amore ha insito in sè il bene di chi si ama. puo' farti incazzare e piangere, ma poi ha sempre il sopravvento il Bene. non so perchè e come sia possibile. ma so che è così. a meno che la persona non sia feroce e vendicativa di suo. e anche questo, visto i fatti di cronaca e che ci stanno attorno non ha nulla a che vedere con l amore ma solo con la morte e la vilenza.
Francesco Losito
+3 # Francesco Losito 22-06-2012 23:20
Non mi riferivo, zeta, alla genuinità dell'amore che è sempre lo stesso e la cui genuinità non si discute ma al coinvolgimento sensoriale che nel caso dell'omoamore femminile e maschile, tanto per non creare confusioni o discriminazioni , è decisamente più intenso in quanto gli attori del medesimo sono, volenti o nolenti, dal fatto che in termini statistici sono la minoranza e per tale motivo il senso di distinzione od orgoglio è più intenso nei confronti del generale ma anche nel confronto intimo, più saldo e coeso, per cui la rottura genera, come ovviamente nell'ambito del contatto etero, il senso di rivalsa, talora più feroce in termini di gelosia. Penso di essermi spiegato, spero, e di non ingenerare false idee in chi legge pensieri partendo dal preconcetto
zeta
+3 # zeta 23-06-2012 00:55
si Francesco, ho alcuni conoscenti e cari amici omo. è molto piu' melodrammatico il loro lasciarsi e a volte riprendersi. apparentemente rasenta la cattiveria il loro comportamento se sono lasciati o lasciano. in realtà la sofferenza la vivono piu' apertamente, senza briglie. è piu' viscerale, atavica. e, come giustamente evinci, in termini statici sono la minoranza, che è orgogliosa di esserlo. ma la maggioranza è fuori. e sono persone che non accettano di uscire allo scoperto principalmente per la famiglia d origine. anche se sempre meno è, fortunatamente per loro e per gli altri, così. inoltre una parte maschile e femminile l abbiamo tutti, è cio' che ci rende completi.Grazie Franco per lo spunto di discussione ed ospitalità.
scoria
+2 # scoria 23-06-2012 01:57
Franco, non mi è piaciuto il titolo e sinceramente dal titolo pensavo la poesia potesse scivolare in retorica. In realtà, leggendola bene, non lo fà e si tiene abbastanza "neutrale", nello sforzo di tentare di descrivere il tipo d'amore provato dagli omosessuali. Anche per questo l'aggettivo autentico che usi a fine poesia, se è inteso come "puro", privo di tabù, può essere indovinato. il giochino di inizio strofe volto ad evidenziare la parola "omo" è in tema con l'orgoglio gay e per questo non stona tutto sommato. La poesia è onesta e scritta bene.
quello che mi sorridere è questa storia dell'orgolio! Che orgoglio c'è nella sessualità? E' come dire sono orgoglioso perché mangio!!
E mi fa sorridere il tentativo, non tuo devo dire ma dei commentatori, di schematizzare l'amore in una certa categoria a seconda del genere d'appartenenza di chi lo prova. L'amore omo è più forte è intenso dell'amore etero etc. etc....."il loro lasciarsi a volte rasenta la cattiveria" (come se non ci fossero già stati abbastanza omicidi commessi da uomini stalker contro donne che hanno osato abbandonarli).
L'amore è amore, ed amore=bene e per esserci l'amore deve essere "corrisposto" e tra persone consenzienti e lucide ( lucide di nel senso "non raggirate con l'inganno o con il plagio o con la "manifesta" superiorità). tutto il resto pià degenerare.
scoria
+1 # scoria 23-06-2012 01:59
ps: volevo dire: tutto il resto può degenerare.
alessandro t.
+1 # alessandro t. 24-06-2012 14:53
non posso che essere d'accordo con Scoria :-) categoriazzare un amore per genere è sempre sbagliato..anch e dire loro si amano di più a mio parere è una discriminazione razziale. e soprattutto sono d'accordo sulla questione dell'orgoglio.. una cosa è la sessualità una cosa è magari l'orgoglio per una battaglia sui diritti...comun que per concludere questa poesia va molto oltre ai commenti generalisti ..BRAVO FRANCO ! ;-)
Franco
+1 # Franco 24-06-2012 17:09
Si Caro alessandro è vero perchè và al cuore di ogni uomo che sa togliere la U per amore. Grazie. Fr.
zeta
# zeta 23-06-2012 18:10
ho detto "apparentemente " rasenta la cattiveria e mi riferivo solo a parole e gestulità di persone a cui voglio bene.inoltre per me il "deve" in amore non esiste e se è corrisposto èmolto meglio. a parte la beneficenza.
zeta
# zeta 23-06-2012 18:14
e apparentemente significa "non ad azioni".
Cristina Biga*
+2 # Cristina Biga* 23-06-2012 06:57
E' importante quanto una poesia dia vita a scambi di opinioni come queste, sincere sentite, questo fa capire sempre più quanto potente è la poesia .....
sono daccordo con Francesco nel pensare che l'amore tra due uomini o due donne e' più intenso, geloso e le separazioni sono più sofferte, proprio perchè sentendosi in minoranza, o meglio perchè la falsa maggioranza li fa sentire una minoranza (scusate il gioco di parole).... ma è anche vero che come dce Scoria certi atti violenti avvengono anche tra coppie etero, ex fidanzato uciide lei .... ex marito uccide ... ex mogli ecc. , verissimo ma lo vedo coi miei occhi dai miei amici la sensibilità e la complicità in amore che vivono loro non la vedo in tante coppie cosidette "Normali" .... grazie buona poesia a tutti ....
Franco
+3 # Franco 23-06-2012 14:37
Sono contenro di questo scambio culturale..... io non sono per l'orgoglio anzi cerco di limitare questa esperienza un po' ridicola e controproducent e per il mondo gay.... grazie a tutti. Fr.
Aleksej
+1 # Aleksej 23-06-2012 14:56
Franco, non è assolutamente controproducent e e te lo abbiamo (mi permetto di parlare in nome di tutti) dimostrato con i commenti.
Fa sognare, la poesia!
Franco
+1 # Franco 23-06-2012 15:09
Io dico per controproducent e la giornata dell'orgoglio gay come viene vissuta ..... sfilate ridicole ed accuse inutili..... Grazie per aver apprezzato molto la mia poesia.... Fr.
Aleksej
+1 # Aleksej 23-06-2012 15:17
Io non vorrei sembrare razzista (non lo sono, assolutamente) ma devo dire che a volte c'è dell'ostentata ridicolezza. Ho conosciuto alcuni gay, in vita mia, ed erano molto simpatici, perciò rimango, infine, nel dubbio che comunque un certo tipo di "ridicolezza" (fra virgolette) non sia altro che stravaganza. Quindi mi rimangio quello che ho sopra detto.
Anzi devo dire che queste persone si sono rivelate molto più sensibili e disponibili di altre.
Enzo Agostini*
+3 # Enzo Agostini* 23-06-2012 15:33
poesia sensibilissima, un mondo diverso dove i "diversi" non lo sono affatto
zeta
+1 # zeta 23-06-2012 18:11
sono daccordo Enzo, grazie per la tua poesia Franco.
zeta
# zeta 24-06-2012 20:53
ah Enzo..specifico che sono daccordo con te sul "dopo la virgola" :)
zeta
+1 # zeta 24-06-2012 20:53
ah Enzo..specifico che sono daccordo con te sul "dopo la virgola" :)
Nadezhda/Speranza
+1 # Nadezhda/Speranza 24-06-2012 13:44
Quando una poesia riesce a suscitare tanto interesse e accende le anime in discussioni che meno male si riesce in questo spazio a contenere, condividere serenamente...a volte anche con un pizzico di rabbia accesa e poi spenta, vuol dire che la poesia ha avuto successo. La poesia in sè è bella e vale la pena parlare di questo argomento.La diversità c'è secondo me solo in un caso...o si è ignoranti o no. Complimenti per la poesia Franco.
Enrico Barigazzi
# Enrico Barigazzi 25-06-2012 15:48
Bella scivola via in modo scorrevole...tr attando una tematica ritenuta "scabrosa" nel 2012 solamente in ambienti arretrati culturalmente.. .........non ci son sentimenti di serie a o b.......piaciut a.....unico neo il titolo.....fors e un po'troppo,ma questa è una mia opinione, banale.....
Franco
# Franco 25-06-2012 16:16
Sono sereno se vogliamo cambiare il titolo..... è un titolo "sconvolgente". ... Proponete. Grazie Fr.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.