I vecchi
“volponi” della politica
vanno rottamati
nelle nostre cantine
come bottiglie di vino fresco
per essere consumato
al momento opportuno.
 
I vecchi
“amministratori” della politica
vanno rottamati
nelle nostre mansarde
come giocattoli vecchi
per essere ripresi e donarli
ai bambini poveri
che non sanno come usarli.
 
I giovani
della Polis moderna
galoppano
come destrieri
inesperti della vita
si consegnano ai Vecchi
possedendoli
perdendo entusiasmo
libertà e stima.
 
Sii un valido esordiente
consegnati
ma non ti far possedere
come una donna che si affida
senza diventare una proprietà
è un meraviglioso dono d’amore.
 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Franco  

Questo autore ha pubblicato 43 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Cristina Biga*
+1 # Cristina Biga* 21-07-2012 07:29
Il concetto espresso è giusto, condivido i tuoi pensieri, dal lato poetico ho preferito altre tue, ma da lodare come sempre il tuo metterti in gioco ogni giorno ....
Franco
# Franco 23-07-2012 20:41
Grazie hai compreso in pienezza il mio stile di vita.... Fr.
scoria
+1 # scoria 21-07-2012 08:45
Carina franco, quasi un'invettiva.
Apprezzo molto il tuo impegno su vari fronti e la poesia è sicuramente un ottimo strumento di divulgazione.
Unico consiglio: personalmente io me medesimo secondo la mia modestissima e umilissima opinione (si capisce che è SECONDO ME E NON UN VALORE ASSOLUTO?) penso che il termine "rottamati" non lega, con le immagini che hai tentato di costruire nelle strofe a venire.: le bottiglie di vino fresco infatti non si rottamano. Io cercherei qualcosa di diverso, chessò: relegati, depositati, etc. etc.
Ciao
Nadezhda/Speranza
# Nadezhda/Speranza 21-07-2012 10:40
Ripeterei solo i pensieri di Cri e scoria che sono uguali ai miei in questo caso. Alla prossima poeta, un abbraccio. :-)
Franco
# Franco 21-07-2012 18:01
Carissimi vera la vostra osservazio anzi direi molto vera ma c'è un motivo per aver scritto con questa varieta di temini non tra loro legati o in sintonia.... Perchè il mondo della polis è Babele: incapare di comprendersi e di comprede. Spero di aver dato una risposta chiara.... Grazie. Fr.
Enrico Barigazzi
# Enrico Barigazzi 21-07-2012 16:14
Molto politica......b ravo il concetto è chiaro.....
Antonella Soddu
# Antonella Soddu 23-08-2012 18:13
i grandi poeti hanno sempre dato tanto alle lotte politiche.. ecco, il senso deve esser questo.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.