Volti antichi si perdono tra le vie,
E rimangono rifugio
di arcaiche mura.
Parlano le pietre di un passato 
fulgido e operoso,
dove i canti e le voci
si perdevano tra le risa e i sorrisi.
Dell'aspro odore della terra,
culla rimane tra le nocche nodose,
al lavoro nei campi.
Passi stanchi, passi che non vanno via,
calpestano e ripetono
il rituale di una vita che trascorre
come il passare dei giorni.
Solo il cielo sa vedere i loro sogni.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 432 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aita Carla
# Aita Carla 27-07-2018 16:03
L'Italia, terra di passato, popoli di viandanti, mercanti, mercenari. Terra che non difende le proprie arti, il proprio prestigio, le eredità d'esser ponte fra oriente ed occidente. Mura di Pompei, patrimonio dell'umanità che cadono trasformandosi in ricordini, ma tu, fra questi versi, hai ridato dignità e rispetto a terra e braccianti.
Molto apprezzata nel contenuto e nella forma: complimenti e grazie!

Carla
Marinella Brandinali
+1 # Marinella Brandinali 27-07-2018 16:09
Grazie a te che l'hai letta e apprezzata un abbraccio
Simone
# Simone 28-07-2018 19:53
Mi limito a dirti che sembra di essere in quei luoghi...molto bella .. Marinella..sai sempre fondere sensazioni e immagini
Nel tuo stile ..e nelle tue corde..un saluto
Marinella Brandinali
# Marinella Brandinali 28-07-2018 20:48
Grazie Simone sei sempre gentile un caro saluto e un abbraccio
Henry Lee*
# Henry Lee* 30-07-2018 08:33
La chiusa è bellissima, questa poesia ha un sapore carducciano, sempre bravissima ed emozionante Marinella complimenti. HL.
Marinella Brandinali
# Marinella Brandinali 30-07-2018 11:56
Grazie a te Henry che mi apprezzi un abbraccio

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.