Agitando appena l’azzurro

il corpo si disfa del corpo

Sviene, nel vestire

l’irragionevole tempo


ma del dolore perduto

riprende uno sboccio

solitario, pungente

nel refolo giallo di una foglia

e la sua ampiezza ballerina
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 746 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 15-10-2015 10:40
Meravigliosamen te... nell'atmosfera autunnale.
Alberto Automa*
+2 # Alberto Automa* 15-10-2015 14:07
ecco. Per me...come direbbe l'automa: Das Erste. ;-)
nabrunindu
+1 # nabrunindu 15-10-2015 16:58
si, molto bella!buona serata Rita! :-)
Rita Stanzione*
+3 # Rita Stanzione* 15-10-2015 20:18
Grazie a voi per l'apprezzamento , felice che vi sia piaciuta. Grazie, Alberto, per il "Das Erste" :lol: molto molto
Antonia Vono
+1 # Antonia Vono 18-10-2015 15:23
Danzano le tue parole,forse l'autunno ..sono leggere e vibrano poesia.
Complimenti per la bellezza dei versi e per la delicatezza.
Buona poesia
Anto
Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 23-10-2015 18:38
Grazie, Antonella!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.