mi lascio tentare il collo
dal venticello che sale e scende  
da una luna accaldata

scaturisce uno sbadiglio
dò la mano all'abbandono
come la spiga, che ciondola
nel tepore appena soffiato

nel canto dell'aria
vanno sciamando
voci di insetti nottambuli

anche una cicala, insonne,
fa eco al ricordo del sole

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 716 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Motolese  Ciro
+2 # Motolese Ciro 08-08-2012 19:19
Magica come sempre.....le tue chiuse sono fantastiche ogni volta.I miei umili complimenti.... +5 d'obbligo ;)
Nadezhda/Speranza
+3 # Nadezhda/Speranza 08-08-2012 23:37
Condivido il pensiero di Motolese Ciro, stupenda poesia, incanta. complimenti +5 :)
Alberto Automa*
+1 # Alberto Automa* 09-08-2012 13:15
...leggera, notturna, magica...bellis sima :-)
Cristina Biga*
# Cristina Biga* 09-08-2012 13:43
non posso che condividere i commenti degli amici ... splendida atmosfera magica .... + + + 5 un abbracccio
Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 09-08-2012 20:50
grazie per le letture e il gradimento :-)
Paola Pittalis
# Paola Pittalis 10-08-2012 11:36
molto bella
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 14-08-2012 19:21
grazie, Paola
poesie profonde*
# poesie profonde* 19-08-2012 13:36
Stupenda magia, bellissima davvero complimenti!!!!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.