È troppo tardi per tornare e troppo presto per andare
ecco perché rimango e accendo candele profumate
per illuminare i confini di questo inutile sogno.
Chiudo gli occhi abbagliato da tanta meraviglia
e si secca la bocca per l’intenso sapore di vaniglia;
la lingua ormai è cosparsa da tagli e bollicine
son le stimmate del dubbio tra il coraggio e la passione.
Con mani consumate, disperato scavo controvento
e con le unghie quasi arrivo a graffiare il cielo e l’infinito
nell’immenso e mistico pensiero del pigmalione.

Or dunque mostrati a me o Dio
ed io mi prostrerò ai tuoi piedi
vomitando il male e tutti i miei segreti
non nasconderti dietro nuvole di carta
che ogni giorno io perforo con la rabbia.
Alleluia, alleluia Dio dei miscredenti
noi siamo gli unici
che da sempre ti han cercato
nella verità dei templi.
Alleluia, alleluia Dio senza volto
scendi adesso dalla croce
ed io prenderò il tuo posto;
è troppo facile guardare con pupille da morto
questo guerriero senza spada e senza torto.
Ti lascio la mia gioia e la mia guerra
la cruenta lotta contro lucifero
e l’angelo del tempo.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

catilo
# catilo 22-12-2013 10:09
Grazie, grazie, mille volte grazie per questa meraviglia! Molto profonda, molto sentita. Ancora grazie. Caterina
Francesco Falconetti
# Francesco Falconetti 22-12-2013 10:19
Temo che la nostra limitatezza ci sovrasti ...siamo briciole frantumate e disperse al vento, tra gli eoni del tempo .
nabrunindu
# nabrunindu 22-12-2013 23:43
bella e profondissima, mi è piaciuta molto, ed è l'affannosa ricerca di Dio, dal centurione che lo ha sfidato a scendere dalla croce per salvare se stesso, a noi attraverso i secoli che lo cerchiamo e vogliamo vedere il suo volto.ecco perchè Natale è il centro della storia insieme alla Pasqua, perchè Dio si è fatto vedere. è da sempre l'ansia di tutti i popoli..braviss imo.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.