Senza attenzione alcuna
l'acqua scorre
tra le pieghe della luna.
Senza parole
e gesti controllati
potrei capire
da un battito di ciglia
l'intenzione
e il moto perpetuo del mare.
Ma durante l'essenziale
vorrei carpire
il trambusto delle foglie
e l'odore del vento
che nell'omelia del cuore
mi porta quasi sempre
oltre quel crinale
che da qui è precipizio.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+1 # Antilirico 04-08-2017 15:23
"oltre quel crinale che da qui è precipizio"... che classe...
Marinella Brandinali
+1 # Marinella Brandinali 04-08-2017 15:25
Oltre quel crinale ...c'è tutto un mondo ...molto bella Demetrio...un saluto
Michelina*
+1 # Michelina* 04-08-2017 16:53
Il moto perpetuo del mare e'rassicurante. Molto bella
Charlie
+1 # Charlie 04-08-2017 21:18
Ciao Demetrio,
Anche a me piace molto la chiusa.
Charlie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.