Ogni mattina mi immergo in questo immenso mare, chiamato vita
e salendo sulla barca di nome giorno,
isso la bianca vela che si inerpica sull’albero della libertà....
Parto per nuove esplorazioni e strabilianti conoscenze,
ogni giorno navigo, spingendomi oltre,
sospinto dai venti che soffiano, sempre verso altre frontiere.
Questo mare voglio continuare a esplorare
per scoprire cosa c’è oltre quello che la realtà ci dà da vedere,
senza porre limiti alla mia fantasia
che sa farmi vedere mondi veri, che non saranno mai visti dai più.
Una sfida con me stesso, che ripeto ogni alba,
l’accrescere e il saziare, quell’inaudita fame di conoscenza,
che non riesco ad appagare.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Horion Enky  

Questo autore ha pubblicato 369 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

StrayCat
+1 # StrayCat 12-11-2017 23:40
I miei complimenti
per come hai impostato la poesia,
non ho difficoltà ad immaginare
che queste tue bellissime parole,
escano dalla bocca di Corto Maltese.
Affrontare la vita navigando,
salpando senza sapere
dove si sarà domani,
come farebbe un avventuriero
di fine ottocento.
Complimenti.
A presto.
Horion Enky
+1 # Horion Enky 13-11-2017 13:26
Ti ringrazio di cuore StrayCat, grazie infinite delle tue gentilezze, buona giornata.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.