Dedicata a te, che con la tua pazienza hai mutato la mia esistenza.
Hai saputo capire, veramente come sono con dolcezza hai ridato la speranza.
Tu uomo coraggioso, forte e tenero hai asciugato le mie lacrime di gioia.
Come si fa a non amarti, a cogliere quel raggio che hai tu sole e fascio di desiderio.
Puro e inestimabile , l' amore che vedo intorno a me le tue parole e i tuoi silenzi.
Quelle pause, tra baci e sospiri del cuore tu sei quel sorriso che mancava.
Tesoro mio, finalmente hai sciolto ogni dubbio , fremo e quel battito che arriva .
Frasi e gioia, in cielo e terra sei un dono unico e speciale , mi rendo conto di quanto sono cambiata.
Ora scrivo e mi leggi, sì per te lo so che ti manco ma credimi Cuore mio TI AMO da impazzire.
Tu , quella rugiada goccia morbida che si posa, sei tu la mia rinascita , la mia voglia.
Di seguirti ovunque, cercarti e scegliere di starti accanto tra guizzi e ghirigori .
Tu passione e come creta, mi basta pensare ai nostri brividi indelebili e accecante estasi.
Noi un capitolo, intitolato a questa storia come le pagine di un libro da sfogliare , da vivere insieme .
Il nostro amore che diventa unico, come te e quei brividi che risvegliano sensazioni meravigliose.

1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Anna  

Questo autore ha pubblicato 155 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi*
+1 # Aurelio Zucchi* 26-02-2020 18:53
E' un testo molto avvolgente per le emozioni che descrive e per quelle che suscita. Risulta, almeno a me, sempre molto difficile articolare un commento allorquando i contenuti sono permeati di quella intimità che solo chi li scrive conosce e valuta nel migliore dei modi, più consoni alla realtà del proprio vissuto. Ciò, però, non mi impedisce di esprimere le sensazioni che provo leggendo. Una presenza nella vita così fortemente abbarbicata all'affetto e all'amore non è mai transitoria, qualunque cosa sia accaduta, qualunque cosa accada, qualunque cosa possa ancora accadere. Brividi, appunto, destinati a rimanere sulla pelle e nel cuore come testimonianza perenne, come linfa silenziosa capace di destare l'anima e dare la forza per andare avanti tra ricordi e nuove prospettive, fossero anche, queste ultime, legate a ciò che poteva essere un viaggio insieme , lungo un'eternità.
Particolarmente apprezzato l'andamento del testo, quasi parlato più che verseggiato, come per voler cogliere il fulcro del proprio sentire, quasi a voce alta.
Ciao e buona vita!
Aurelio
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 28-02-2020 21:03
Direi una dedica a cuore aperto...molto introspettiva brava.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.