Sono qui, con le spalle al muro,

come ogni mattino, io l’aspetto,

guardo fisso in fondo alla strada,

ecco, arriva, è lei, si avvicina.

 

Pancia in dentro e petto in fuori,

passo svelto orgoglioso e fiero,

spalle diritte, collo teso, testa in alto,

sguardo lontano e mai distratto.

 

Non guarda in faccia a nessuno,

tira avanti per la sua strada,

pugni chiusi, braccia che seguono,

l’armonia e il ritmo dei suoi passi.

 

Se fosse uomo, certo, capirei,

un portamento da vero militare,

ma lei è donna, dove avrà imparato?!

Il fatto è che io mi sono innamorato.

 

Non oso fermarla perché sono sposato,

se non lo fossi, confesso, avrei paura,

troppo bella, troppo orgogliosa,

un suo rifiuto, mi avrebbe distrutto.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Giò For  

Questo autore ha pubblicato 109 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alberto Berrone
+3 # Alberto Berrone 20-06-2021 17:17
Benvenuto caro poeta,
finalmente torno a leggere le tue nuove poesie.
Bella anche questa nuova poesia.
Cari saluti dal sottoscritto :-)
Giò For
+3 # Giò For 21-06-2021 10:41
Grazie infinite di vero cuore per il tuo sempre pronto e gratissimo commento, grande poeta e carissimo speciale amico, Alberto!
Si, hai ragione a dire "finalmente" perchè effettivamente mancavo da tempo dal Club.
Il periodo è stato triste per tutti e se si scrivono poesie nei periodi brutti, non si possono che scrivere cose tristi brutte.
Ora che finalmente si vede uno spiraglio di luce e che siamo tornati quasi alla vita normale, qualcosa mi ha spinto a scrivere questa mia nuova poesia.
Sono felicissimo che ti sia piaciuta e spero di scriverne altre.
Auguro di cuore, a te e famiglia, un buon inizio e sereno proseguimento di settimana.
Un affettuosissimo abbraccio! :-)
Gima
+2 # Gima 21-06-2021 11:14
Bentornato con le tue sempre stupende poesie, caro amico poeta Giò For.
Sentivo la tua mancanza anche se anche io, per la pandemia, sono stata assente.
Io vengo sul club di rado e soltanto se qualche poesia mi attrae particolarmente e questa lo ha fattoo! Del resto, le tue poesie sono tutte belle e non si può evitare di leggerle. Questa è senza dubbio stupenda ma, una tiratina di orecchi, penso di meritartela perchè, anche se sei sposato ed ami moltissimo tua moglie, a quanto sembra, ti sei innamorato di un'altra per il suo passo e comportamento da militare, è così o mi sbaglio?
Complimenti comunque per la tua sempre magnifica scioltezza di linguaggio e metrica attenta e curata.
Mi raccomando, scrivine altre, le aspetto!
Buon inizio e proseguimento di nuova settimana!
Un caro saluto. :-)
Giò For
+2 # Giò For 21-06-2021 11:38
Grazie infinite di vero cuore per i complimenti e per le tue bellissime parole che sempre mi onorano e mi fanno gioire, carissima poetessa Gima! Non ti sbagli, riguardo al fatto che la poesia afferma di essermi innamorato di un'altra ma, tranquilla, non è così! Io amo soltanto mia moglie e la poesia non è reale. In realtà, quel modo di camminare, di comportamento militare, è il mio e l'ho riversato, immaginato su una donna che dico di essermi innamorato ma, che invece non è così. In realtà, mi sono innamorato di questo mio modo di camminare fiero, orgoglioso e quasi militare, tutto qui! Ora ti ho svelato l'ispirazione della mia poesia ed anche la sua vera realtà. spero tanto di non averti delusa e che ancora ti piaccia. Auguro anche a te e famiglia, un sereno inizio e proseguimento di nuova settimana.
Un affettuosissimo abbraccio! :-)
Gima
+2 # Gima 21-06-2021 12:02
Ma certo che ancora mi piace, anzi mi piace ancora di più perchè apprezzo ancora di più la tua bravura e maestria poetica. Grazie per la la tua spiegazioe! Ancora complimenti!
Un caro saluto! :-)
Vincenzo Patierno
+3 # Vincenzo Patierno 17-08-2021 13:37
ci sono passioni che fanno paura affrontarle
Giò For
+2 # Giò For 07-09-2021 17:34
Certo, stimatissimo poeta e carissimo amico Vincenzo!
Fanno paura e spesso mettono in ginocchio, non hanno via d'uscita!
Possono anche far crollare l'impero sacro che è la famiglia e non solo in crisi e/o barcollante ma, anche quella salda, quella forte, quella sana e sincera così come Dio l'ha concepita!
Non sono pochi i matrimoni che oggi si dissolvono in poco tempo per infedeltà coniugale!
Figli che perdono l'affetto di antrambi i genitori, costretti ad adattarsi ad una vita non scelta da loro, padri che devono cedere la propria abitazione e gran parte dei propri guadagni alla moglie per il sostentamento dei figli minorenni con il risultato di ridursi a vivere per strada, chiedere l'elemosia e/o mangiare alla mensa dei poveri.
Un vero disastro ma, purtroppo, per una piccola sbandata e lo sfizio di un momento, succede!
Grazie per aver letto ed apprezzata la mia poesia ma, soprattutto per averla commentata!
Scusami per il ritardo!
Buona serata a te e famiglia!
Un caro saluto ed un amichevole abbraccio :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.