Mi piacerebbe baciarti
Quando mi guardi negli occhi
Sono solo un estraneo
Come tanti altri
E tu
Ti diverti a osservare
Piano piano
I miei movimenti
E gli errori
Che non sono capace di contenere
Sono sempre stato un timido
Un uomo oscurato
Dai suoi stessi principi
Consumando le proprie emozioni
Nel fondo di un precipizio
Nessuno mi hai mai detto
Che potevo uscirne
E ora
Che ti vedo senza volerlo
Per l'ennesima volta
Vorrei tanto essere diverso
Anche solo per un istante
Per amarti davvero
Come nessun'altro
Perché io ti amo
Fin dalla prima volta
Che il tuo sguardo è penetrato
Nella mia anima.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 68 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.