Padre
con quale forza affronti questo mare
con quelle braccia fragili
e quegli occhi incavati dal dolore.
Tu dimmi come fai
ad affrontare l’orizzonte
con la speranza che s’incurva
e s’infrange tra gli scogli.
Io con questa mia caravella
di color corallo
e questa forza da leone
si che arpiono il vento
ma mi tengo saldo alla mia vela
mentre affogo nell’ombra di una madre.
Io annaspo tra le spume
nel desiderio di un sogno d’ avverare
e gemo a volte come uno scemo
con il mento appoggiato
sul bordo del vascello
e l’occhio spento a scandagliare il fondo.
Padre
dimmi tu come fai
io mi perdo giornalmente nell’incongruenza
nella speranza di non morire
prima di aver bevuto tutto questo mare
e di cullarmi tra le onde
di questo meraviglioso sole.


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Franco
# Franco 26-04-2012 09:00
Bella... Fr.
Tiziana Rosella
# Tiziana Rosella 26-04-2012 09:31
stupenda poesia.
poesie profonde*
# poesie profonde* 26-04-2012 10:40
Molto sentita
Cristina Biga
# Cristina Biga 26-04-2012 15:39
Quante domande ci porta a farci la vita e chi più di un padre ci puo guidare nel nostro cammino vissuto prima di noi... mi ha commosso molto bella complimenti ....
Debora Casafina
# Debora Casafina 26-04-2012 17:01
bellissima e commovente

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.