Sento freddo:
Questo inverno non molla.
Mi viene voglia
d’andarmene via.
Ma dove vado
senza soldi non c’è itinerario
e diventa un calvario
aspettare che arrivi la sera.
Sento freddo:
Il mio treno
ha cambiato binario
lo hanno detto alla radio
mentre andavo di corsa
allo stadio
per vedere il derby del cuore.
C’era un gran casino
quattro pirla
han buttato giù un motorino
ed io sono caduto
venti punti di sutura
non sembrava niente di grave
ma di corsa andavo
al super creato.
Ogni punto mi han dato in omaggio
un po’più di coraggio.
Come sono felice
ho due borse piene di pace
non sento più freddo.
Sento niente.
Mi è passata pure la voglia
d’andarmene via,
non servono soldi.
Ora qui ci sto bene
ci son treni che passano ogni minuto
non bisogna pagare,
il biglietto serve solo d’andata...

 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: conca raffaello*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 650 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.