In attesa
appoggiato alla ringhiera
con il sole che perfora
le pupille e la mia gola

In attesa
aggrappato alla mia vela
con il vento che trascina
fino a sfiorare la scogliera

In attesa
eclissato nell’atmosfera
tra le nuvole e i pensieri
grigio perla i desideri

In attesa
urlo a Dio la mia pena
alcune gocce di rugiada
sulle guance e sulla meta

Improvviso il temporale
a bagnare le mie piaghe
nell'acquitrino dei suoi occhi
il riflesso dei miei anni

dove affoga senza scampo
il cuore degli inganni
una luce e mille lampi
poi più nulla fino a tardi

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
# nabrunindu 10-08-2013 21:41
bellissima, bravo demetrio

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.