Quella volta
La natura
si è svegliata storta,
la terra s'è dissolta.
Quella volta
alcuni uomini
sono diventati matti
anche il cielo
ha chiuso gli occhi.
Quella volta
 un invisibile
mostro strisciando
ci ha battuto,
ogni portone è
rimasto chiuso.
Quella volta 
un bambino
è nato urlando,
ha guarito le ferite
del mondo.
Quella volta,
Il mattino si è truccato
con l'aurora assopita,
la speranza non è finita.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Michelina*   Sostenitrice del Club Poetico dal 10-03-2020

Questo autore ha pubblicato 189 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Morgana
# Morgana 10-07-2020 06:38
Molto acuta
Simone
# Simone 11-07-2020 00:23
Specialmente nel verso finale...
c'è qualcosa che più che di speranza
da un senso di serenità ...
un saluto Michelina

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.