Nella notte suona una canzone
le note volano via
e mi sono ritrovo da sola.

Parole taciute
per affollare i pensieri.

Brillano le stelle su di me
dire è finita
ascoltando il rumore del silenzio
l'anima vola lontana
nei pensieri che urlano.

Quante volte avrei voluto morire
immaginando quel leggero fascio di luce
che mi avvolge,
cammino sospesa nell'aria
dentro la luce
senza toccare la mente
momenti in cui la mente...
Non esiste
penso alla mia vita,
penso che rifarei tutto,
anche gli errori
che mi hanno fatta crescere
piangere e cambiare.

Momenti fuori dal mondo
dove dico addio...

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 798 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi*
# Aurelio Zucchi* 30-10-2020 15:07
Un po' troppo crepuscolare ma quanto è bella!
Giò
# Giò 30-10-2020 17:33
Veramente bella!
Ciao cara, un abbraccio ^.^
Morgana
# Morgana 02-11-2020 06:40
No, gli errori no per favore... Fanno soffrire troppo

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.