In te confido 
 soffio predetto 
disceso di stelle 
gioia nascente 
in ventre remoto
grido devoto 
tremante di vita 
Perla silente 
di lune di viola 
sia pure il canto 
l'ebbrezza socchiusa 
dell'amore che sento  
nei riguardi del cielo
 d'inverse stagioni
straziate di luce .














































1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Simone  

Questo autore ha pubblicato 195 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
+2 # poesie profonde* 27-08-2020 09:22
Credere nell'amore che si prova, per ciò che è divino. Testo apprezzato, scritto divinamente. Un caro saluto
Riflessi
+2 # Riflessi 27-08-2020 15:38
Molto bella e in perfetta metrica... Complimenti
Michelina
+2 # Michelina 27-08-2020 18:38
Molto bella, l'amore che da fiducia .
pierrot
+2 # pierrot 27-08-2020 18:52
un affidarsi ... parole semplici che diventano preziose nell'armonia
grazie
Simone
+1 # Simone 27-08-2020 20:33
Grazie a tutti voi ..
di cuore a presto
Un saluto a tutti
sasha
+2 # sasha 30-08-2020 13:21
Ci leggo e sento qualcosa di nascente; che va da una speranza, o un bimbo, l'amore, la fede... o non so,,, cmq nascente! :)
- se proprio devo... massime stelle -
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 09-10-2020 08:11
Di luce riflessa confidiamo che tutto sia migliore, bravissimo.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.