Ho smesso,
una sera di dicembre,
di aspettare invano il ritorno,
quando tra le pieghe dei giorni
ti sentivo essermi
scenario senza luci.

Ho smesso,
di continuare ad accendere
l’abat jour dei ricordi,
ed ho spento la voce
di quei ricordi affollati
al capezzale del cuore.

Siedo, in quelle crepe che ho dentro,
quando a sfogliarmi nei giorni
mi sento un calendario
senza santi da ricordare.

E mi raccolgo le parole,
smarrite per strada,
ingoiate dal dubbio,
quando al calare della notte
anche la luna mi guarda afflitta.

Sapessi amarti di quell’amore
che il cielo dona al mare,
distanti ma presenti.
Potessi dirti quanto di te
ancora resta nel profumo
d’una sciarpa appesa
nell’armadio dei ricordi.

Ma resti un racconto da dimenticare,
sforzandomi di tacere l’emozione
in quei perché senza rispetto,
quando a scompigliarmi le ore
resti un sogno infranto
sul finire dei miei giorni.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Salvo Learco Angrisani  

Questo autore ha pubblicato 5 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ambra PILTI*
+1 # Ambra PILTI* 29-10-2020 22:08
Questa è una delle poesie che amo leggere e rileggere per poi scoprire ogni volta un significato diverso, un significato sentito nel profondo. Molto apprezzata, grazie.
Simone
+2 # Simone 29-10-2020 22:13
Avevo già letto una tua
devo dire che non lasci intendere
e ne se resta indifferente
Complimenti per la poesia
come nata dalle viscere
Un saluto cordiale

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.