Ascolto una musica lontana
e gli schiamazzi di bambini in festa
percorrere la strada della vita
facendo sosta alla fontana antica.

Il sole a picco
ogni cosa brucia,
escluso il sogno.

Le prime sabbie sono violate
da orme di futuro da svelare.
Salsedine racconta storie vere
ancor prima d’espandersi nei pori.

E poi…
tutto quanto si dilegua,
escluso il sogno.

Chissà com’è il mare, nel frattempo.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 442 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi*
+1 # Aurelio Zucchi* 22-12-2020 23:49
Ho scelto di postare questo componimento, scritto nel 2014, come umile messaggero dei miei auguri migliori per il nuovo tempo che verrà.
Per voi tutti, per noi tutti, sia, il 2021, anno di serenità e salute, durante il quale si faccia emergere, sempre, dalle nostre paure e dalle nostre inquietudini, la possibilità di sognare.
Sognatrice
+1 # Sognatrice 25-12-2020 17:22
Sognare è gratuito e libero ed è bello continuare a sognare...detto da Sognatrice
I migliori Auguri di Buone Feste
Buona Poesia perchè è sempre un piacere leggere i suoi testi
Saluti
Ambra PILTI
# Ambra PILTI 25-12-2020 18:50
Ti ringrazio Aurelio e ricambio i tuoi auguri con vera stima e cuore.
Buone Feste

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.