I miei colori
sono quelli che non ti aspetti
quelli che non dicono ch’io sia
o che strappino dal cuore ogni battito scalpitante
I miei colori cominciano dall’indaco
quando al tramonto il cielo si piega in un sospiro
e con le braccia aperte avvolge il mondo nel preludio che fa notte

I miei colori sono intensi e vivi
quando fervore e vitalità prendono il sopravvento
e la voglia di fare mi scatena ogni appiglio

… e se mi guardi d’azzurro
mi si mescolano toni vinaccio…

per poi virare in barlumi solari
vestiti di gialli
o bianchi stellari, brillanti nel nero d’impatto
dove perdersi è mistero totale
e toccare la fine del Tempo non ha senso
non ha volto... come non lo ha
la voglia di privarsi dei toni di mezzo
che migrano i pesi in pacati equilibri
e non si cade sugli amaranti
per poi ferirsi di viola
o lenirsi di lilla

- l’esistenza ha di-versi colori
- ed ogni arcobaleno ha il suo perché

Quando tutto si tinge di nero
il bianco assoluto mi avvolge
nel vuoto che diventa l’eco sognato

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: sasha  

Questo autore ha pubblicato 188 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Morgana*
+1 # Morgana* 01-03-2021 06:31
Vibrante e profonda, come sai essere tu
Ibla*
+1 # Ibla* 01-03-2021 13:15
Ti ho immaginato con la tavolozza dei colori intento a dipingere poesie...
*****
Un caro saluto da Ibla.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.