Ricorda sempre il tempo in cui eri felice
e correvi veloce,
il fiato in gola gridavi al cielo la gioia e la pace.
Ricorda i compagni e i giochi bambini,
le piccole cose i sogni piccini,
ascolta le voci, laggiù nei giardini,
ti chiamano ancora, e gira la corda
rimbalza il pallone, ricorda.
E sbieca ormai il sole laggiù nel cortile
è ora di cena la mamma ti chiama,
nel cuore si scioglie un dolore sottile
ricorda il tuo tempo per sempre bambino,
nel tempo passato il sole non muore.
I volti i sorrisi, le piccole mani
gli sguardi felici son li nel tuo cuore,
ricordali sempre nell’ ultima luce di un raggio di sole.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Marina Lolli  

Questo autore ha pubblicato 106 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+1 # nabrunindu 10-03-2017 18:52
bella, nostalgia..
Vera Lezzi
+1 # Vera Lezzi 10-03-2017 20:25
...Ma tutte le età della Vita sono importanti se le viviamo come chiedono di essere vissute!
BUONA VITA! :-)
Marina Lolli
+1 # Marina Lolli 10-03-2017 21:38
Gentilisimi nabrunindu e vera lezzi grazie per i vostri commenti, è vero tutte le età della vita sonodeterminant i , e ogni eta penso lasci in noi ricordi , ma accade e questo è certo che in la negli anni i ricordi della fanciullezza divengano i piu struggenti.
Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 11-03-2017 06:13
NOSTALGICAMENTE SUPERLATIVA... VERSI CHE CATTURANO...
IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA SETTIMANA, MARINA.
*****
Giancarlo Gravili*
+1 # Giancarlo Gravili* 11-03-2017 12:48
I ricordi non ci abbandonano mai, nutrendo spesso quell'insaziabi le desiderio d'esistere in tutti i suoi meravigliosi aspetti.
Sabyr
+1 # Sabyr 12-03-2017 10:24
Una nostalgia dolce, quasi una carezza, u n richiamo di ieri musicale.Bella. :-)
Marina Lolli
+1 # Marina Lolli 12-03-2017 12:39
buon giorno e serena domenica a tutti , ringrazio di cuore chi ha trascorso un po di tempo a leggere questa poesia che io amo particolarmente :-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 19-03-2017 19:52
I ricordi fanno parte di noi nel bene e nel male, bella ciao.
Vera Lezzi
# Vera Lezzi 20-03-2017 09:16
Sai, Marina, mi hai fatto pensare che io faccio male a voler sempre confortare...A volte si ha anche bisogno di soffermarsi su i propri ricordi...sebbe ne tristi. Per VIVERLI ANCORA COMUNQUE in tutto il valore che hanno per NOI.
GRAZIE per quanto mi hai fatto riflettere.
Marina Lolli
# Marina Lolli 20-03-2017 17:57
Gentilissima Vera, non si fa mai male quando si dona conforto , è bello sentire e sapere che ciò che diciamo viene ascoltato davvero, e che se tristi o addolorati siamo confortati . I ricordi di cui scrivo riguardano i giochi infantili ,quando bambini si correva in cortile dietro un pallone ,o si giocava a nascondino o alla corda , fino a quando la mamma o la nonna ci chiamava per la cena.I ricordi di cui scrivo, portano alla mente benefiche immagini, anhc'esse conforto per l'anima, in questi ricordi ci sono volti e nomi che da tanto tempo si sono persi..ma che sono rimasti nel cuore .

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.