Ormeggio i miei pensieri
ai rami della Quercia
in quell'angolo di cielo
sempre a me più caro.
Dove migrano una ad una
le diverse stagioni. 
Che vestono e nascondono
e svestono e mostrano
e tutto poi, cambiano.
Solo i pensieri, tutti
sembrano rimanere
e s'adergono dai rami,
solitari, come fiori.
Mentre si allungano
lentamente...
le ombre della sera.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 192 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

marco cinque
+1 # marco cinque 03-04-2020 20:10
Stagioni velate di malinconia, piaciuta, ciao
Passione infinita
+1 # Passione infinita 05-04-2020 21:29
stagioni di malinconia,
bravo, ciao

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.