L'andamento è deciso e cadenzato,
dentro c'è chi è seduto e chi è alzato,
una voce invita a reggersi ai sostegni,
tal consiglio e' meglio che non si sdegni.

C'è chi trascina una valigia,
chi per uscir un pulsante pigia,
c'è chi ha lo sguardo perso nel vuoto,
chi di nascosto si aggiusta lo scroto.

C 'e' chi indossa gli auricolari,
chi in piedi vorrebbe dei plantari,
c'è chi parla al telefono ad voce alta,
dice che andrà in vacanza a Malta.

La prossima stazione viene annunciata,
una donna si alza perché è arrivata,
intanto io per scriver sta' strimpellata,
ho appena saltato la mia fermata.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ealain
# Ealain 06-04-2022 16:56
Bella! Molto semplice e divertente, a volte ci si scorda del valore di questo tipo di poesia

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.