- Io sono il Signore tuo Dio

Non avrai altro dio all’infuori di me -

E tu che mi chiedi com’è il Paradiso…

Ho visto il blu colare giù

mascara

La caduta dopo lo strappo d’ali,

- vuoto di transizione -

e la vita che mi danzava in contro…

Puttana!

Adesso il mio attico

gode di amplessi selvaggi

Guardavo il mio futuro da un altare

- Moglie e madre -

mi dicevano

Non tutto va bene e poi…

Chi l’ha detto che l’abisso è infecondo?

Chiedimi ancora del Paradiso!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Lilith50  

Questo autore ha pubblicato 44 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Catilina
+1 # Catilina 28-10-2022 11:09
piaciuta tanto... nonostante il titolo, la leggo come una poesia del ribaltamento... un caro saluto...
Lilith50
# Lilith50 28-10-2022 17:27
Esattamente! Grazie Catilina! Mi sono sempre chiesta cosa sia questa distinzione tra bene e male che ci inculcano da piccoli, mah!
Simone*
+1 # Simone* 29-10-2022 14:24
Ho avuto la stessa sensazione di Catilina...
senz'altro hai il dono di scrivere incidendo forte quello che vuoi esprimere...
Mai cosa fu più sentita
Un saluto Lilith
Lilith50
# Lilith50 29-10-2022 15:16
Ciao Simone, ti ringrazio davvero tanto. Apprezzo i tuoi commenti così come i tuoi testi. Ti auguro un buon week end
sasha
# sasha 07-11-2022 10:38
E già... chiedimi ancora del paradiso...
Molto bella; questo tratto di più...
La caduta dopo lo strappo d’ali,
- vuoto di transizione -
e la vita che mi danzava in contro…

Ti chiedo solo se in contro... sia per te un errore, una svista o è voluto. ciao!
Lilith50
# Lilith50 07-11-2022 14:00
In contro, assolutamente voluto. Ciao sasha!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.