Di te mi rimane
la fotografia.

Nulla è eterno,
mi lacera quella sofferenza
che non trova pace,
vorrei volar via.

Il mio cielo illuminavi
e il cuore scaldavi.

La paura di non esser forte,
mi chiedo,
come potrei
esserlo di più?

Sentire il tuo profumo
ogni volta che ascolto
quella voce dentro di me.

L’anima mia vola via
in rimpianti.

Avrei voluto parlare,
smettere di ascoltare!
Avrei voluto semplicemente
sorridere al mondo.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 798 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Carmine Ianniello
# Carmine Ianniello 08-10-2020 18:54
Delicata poe... ciao Silvana
pierrot*
# pierrot* 09-10-2020 15:18
ti trovo fortissima
Leonardo Ancona*
# Leonardo Ancona* 09-10-2020 22:06
Chapeau ????
Giò
# Giò 12-10-2020 18:28
Brava Silvy,
Una dolce, delicata e malinconica poesia, ricca di amore
e, ahimè, sofferenza. Ma tu sei forte!
Un abbraccio...^.^

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.