Violenti nubifragi a scrosci

fragili nubi viola a stralci

squarci di cielo a stracci

schegge di paura a sprazzi


nuvole danzanti ali iridescenti

in volo frammenti di memoria 

sparse per terra  briciole di vita

sull’umanità schegge di follia


l’eco sommesso di vite disperate

il canto diffuso da limpide cascate

risuona nel legno una nota di violino

le viole profumano schegge di speranza.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Paolo Delladio*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 12-05-2024

Questo autore ha pubblicato 9 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sto guardando il cielo stop
Non posso più volare stop
L'amicizia è diventata ombra stop
Dell'amore ho perso le tracce stop
Il silenzio è audace stop
Nessuno ascolta stop
Le nuvole hanno sentimenti stop
Diventerò pioggia stop
Sono felice stop
Molto felice stop
Molto molto felice stop stop stop
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il primo pensiero
L'ultimo sospiro
Qualcosa accade
Scrutando l'infinito
Piccole ombre
Danzano nel cielo
Postumi di una sbronza
Senza fine
Il tempo si interrompe
I saluti son perduti
L'amore come sempre
Nasconde le sue pene
Cede il suo dolore
A un'infinità di istanti.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Le speranze emergono
Permeando orizzonti
Nei cuori infranti
Scorre la vita immensa
Canti soavi addolciscono
Sentimenti inermi
Nel ruscello dell'anima
Aleggiano passioni
L'eterno respiro del mondo
Elargisce fulgidi sogni.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Non chiedo altro
Che l’amore
Tra le luci infrante
Della ragione
Se potessi averne
Solo un assaggio
Una piccola porzione
Diventerei un altro
Forse un pazzo
In cerca di sospiri
E baci appassionati
Per allietare
I brividi delle carezze
Che gelosamente
Ho sempre desiderato
Chi sarà allora la prima
A porgermi la mano
Per mostrarmi la via
Dei sentimenti
Che mi hanno
Abbandonato.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


Papaveri timidi
Come cera
Scivolando dalla riva
colorano il paesaggio scuro
di verde ancora spento
S'intravedono minacce nel cielo
Da tempo l'umido interferisce
Gli occhi rimpiangono l'estate
L' acqua innevata da lontano rinfresca
I mesi passati non han respinto l'inevitabile
Il rosso rimane
A contornare gli occhi

Papaveri dai petali passiti
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 28-02-2024

Questo autore ha pubblicato 289 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
La pioggia
Cade
Indisturbata
Lontana
Dal nostro letto
Le tue mani
Dispensano
Carezze
Labbra
Respiri
Poi l'affanno
Mi coglie
Impreparato
Lo so
Che mi guardi
Mentre il buio
Assorbe
L'anima fragile
Dell'acqua
Mi arrendo
Alle pretese
Del tuo corpo
Voglio perdermi
Tra i passi
Di un altro mondo.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sotto
Una coltre
Incredibile
Di stelle
Tornai
Sui miei passi
E fu sera
E fu mattina
Esausto
Della vita
Non riuscii
A dormire
Un pensiero
Audace
Tormentava
Il mio corpo
Il tempo fuori
Oltrepassò
La notte.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Quanta polvere di carbone
Sopra i miei resti di cartone
Riflessi di un cuore in subbuglio
Nel cielo trafitto
Da indicibili insicurezze
Quante magnificenze
Tra le nuvole indomite dell'anima
I miei occhi scorgono l'arcobaleno
Nel dio effimero del sentimento
Infettato dall'amore
Per l'impossibile luce
Di un ragguardevole sole
Così vola via il tempo
Motivo di delusione e fermento
Invadendo dalla testa ai piedi
Il mio spirito risorto
Nell'oblio del fuoco.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Per valli scoscese
vago
sotto i cocenti raggi del sole.
Arrostita la pelle
e malinconico l'umore;
un rimorso mai scoppiato;
una santità 
per niente conquistata.
Ma chi è sotto terra
dorme il sonno incosciente
e non prova alcun tormento.
Ha scoperto
il divario tra pianto e riso.
Risucchiato dal cosmico nulla.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fedel Franco Quasimodo  

Questo autore ha pubblicato 227 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Scalda il cuore uno spiffero di dolcezza

sfiora le labbra un soffio di emozioni


allerta meteo spifferi freddi dai balcani

sbuffi di fumo da dormienti vulcani


un ratto distratto dalle note di un piffero

folate di vento fra le gambe di un gambero


trema sincera  la fiamma d'una candela

uno spiffero soave accarezza la cera.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Paolo Delladio*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 12-05-2024

Questo autore ha pubblicato 9 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Vorrei gridare la mia gioia
Ma non ne sono capace
Ogni volta che ci provo
Affogo i miei sentimenti
Nel silenzio del cuore
Quando per gli altri
Divento un'ombra
Perdo il valore di ogni parola
Mi sento rifiutato
Dal mondo che mi circonda
Forse è troppo
Chiedere carezze
A semplici apparenze
Nei loro sguardi scorgo magia
Invece è disincanto
Verso un dolce sentimento
Il mio spirito vorrebbe
Andare oltre il muro grigio
Che divide l'oceano dall'anima
Di ogni singola speranza.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
C'era un bambino
che raccoglieva un fiore,
ed anche se forse,
era più per curiosità
che per amore,
era bellissimo
con quelle sue due
piccole manine.
Mi sono tornato in mente io
a dieci anni,
quando mio padre
mi portava al cimitero
dell'alluvione,
perché spostavo i fiori
da una tomba all'altra,
un po' per noia,
un po' per compassione...

Dei miei parenti là,
conoscevo tutto...
Vite, miserie,
e tradimenti coniugali.
Di quelli di Dachau,
invece non sapevo
proprio niente.
Nel mio inconscio
di bambino,
erano andati tutti via
volontariamente,
per cercare una vita
migliore,
lontano da quella povertà,
da quello squallore.
Non potevo neanche
immaginare che gli
uomini,
a volte,
sono peggio
degli animali,
e una tragedia si
era consumata
solo per diversità
di ideali.

Per un bambino
una rosa è bella
anche con le spine...
E' solo un fiore,
ed è bello,
indipendentemente
dal "colore"...

Ma poi, in fondo,
sto discorso per un bimbo
ha poca importanza;
semplicemente
quel bambino ha fatto
la cosa migliore,
scordarsi il resto,
e portarsi a casa
il fiore,
e fa lo stesso
se era più
per curiosità
che per amore...
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fabio b  

Questo autore ha pubblicato 9 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
L'alba nel vuoto
L'eco di un sentimento
La cieca paura
Di un filo d'erba
Nell'immensità
Della terra
Dolore
Sospiro
Sospetto
L'incertezza dilaga
Tra gli sguardi
Dei passanti
Mi nascondo
Dietro le parole
Che ricordo
Le poche
Che mi sono rimaste
Per allietare un istante.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Il garbo di una spina senza rosa

la grazia di una pinna senza squalo

l’eleganza di un riccio scapigliato

la gioia di un ricco senza soldi


l’ordine ritrovato in una fuga disordinata

il sorriso rinato in una ruga sotto un occhio

l’incanto rinomato di una cicatrice sopra pelle

il volo leggiadro di una mosca ormai cieca


la bellezza austera di un fiore sfiorito

arte autentica la ragnatela sul soffitto

il riflesso della luna in un soffritto

generosa l’allegria di un taccagno.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Paolo Delladio*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 12-05-2024

Questo autore ha pubblicato 9 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.