Non ho parole

suoni muti

scivolano da imbuti

stringono la luce

frenano le acque

in quei fori scuri

fondali stranieri

echeggiano le stelle

tocchi delicati

occhi trascinati

su bianchi lenzuoli

fra manti di cielo inventato

 

Non ho parole

volano dal cuore

suoni toccanti

teneri amanti

si lasciano per sempre

nel fragore scomposto

di un bello evaporato

del buono cancellato

del molto perduto

 

Non ho parole

Il resto esce di nascosto

 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 279 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

enio
# enio 28-12-2020 14:02
nemmeno io ho parole di fronte a un testo così
trascinante bravo Valerio :-)
Valerio Foglia*
# Valerio Foglia* 29-12-2020 10:50
Ciao Enio. Grazie molte. Un saluto :-)
Simone
# Simone 29-12-2020 05:49
Non ho parole scivolano dal cuore
strana e straordinaria verità
Bella veramente Valerio
Un saluto
Valerio Foglia*
# Valerio Foglia* 29-12-2020 10:50
Ciao Simone. Grazie molte. Un saluto :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.