Ho rubato una mela rossa,
Liscia, tanto lucida che mi ci specchio.
Il brivido del furto mi ha dato la scossa,
Soprattutto quando il contadino mi ha tirato il secchio!

Adesso sono al sicuro, e ho fame,
Tutta quella corsa mi ha messo appetito!
C'è la mia punizione però, amara come il catrame,
Un piccolo bruco sbuca da un lato marrone e marcito.

Dovrei lanciare la mela con rabbia?
Mi dovrei lamentare della refurtiva?
La metà buona non sa certo di sabbia,
L'altra sarà per il bruco una confortevole casa abusiva!

Passata una settimana guardo dalla finestra,
Una farfalla disegna cerchi alla mia vista.
Mi sta salutando?
Ho trovato un'amica!
Pensavo, mentre addentavo una mela,
Verde stavolta!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: RoRos  

Questo autore ha pubblicato 8 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò
# Giò 12-10-2020 18:32
Morto un Papa se ne fa un altro!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.