Abbracciami, finche il tempo ci accarezza, e 
baciami, prima che la notte cancelli la mia bocca.
Scorre veloce il giorno
mentre la vita la sua luce rincorre.
Non rimandare, non tornerà l'attimo perduto ad aspettare,
sono qui, ora ti cerca la mia mano.
Non attendere,
che il tempo non si guarda indietro,
ed io sbiadisco,
mentre il nuovo giorno appare.
Non lasciarmi andare,
perché in questo buio infinito
mai più mi potrai trovare.
In questa notte di polvere stellare
baciami mentre la pallida luna
sta lassù a guardare.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Marina Lolli  

Questo autore ha pubblicato 107 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Caterina Morabito*
# Caterina Morabito* 01-12-2020 19:42
Bella, romantica , una vera poesia d'amore , quasi una preghiera. Complimenti .
Marina Lolli
# Marina Lolli 02-12-2020 07:36
Ti ringrazio Caterina,per questo tuo commento che ha colto l'essenza di queste mie parole,ci sono momenti nei quali si aspetta che chi ci ama ci stringa a se, e momenti in cui il bisogno di sentirsi amati è cosi forte che un bacio viene chiesto a gran voce cosi come si chiede l'acqua nel deserto.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.