Un continuo rarefatto  
che non lascia fuggire
dissonante invito
il tuo
di rondini e versi 
nel tempo mercante
che disperde respiri 
di sacerdotesse dalle rose recise 
Beatificato il confine di Maggio  
altare di voci e visioni 
se nel bianco assopito
resta un oltraggio
sentirne il destino ! 
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Simone  

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

sasha
+2 # sasha 05-05-2018 13:27
Mi piace questo "seguito rarefatto...
Marinella Brandinali
+2 # Marinella Brandinali 05-05-2018 13:58
Molto particolare...b ravo Simone un abbraccio
emanuele
+2 # emanuele 06-05-2018 21:16
sempre intenso e mai banale,bravo Simone.
Simone
+1 # Simone 07-05-2018 03:17
Sempre il mio grazie ...dei vostri passaggi e chi ha la voglia di leggermi scrivere è sempre un punto di osservare e un po`immaginare questi scenari ...di un tempo che non vuole appassire
Grazie ancora buona settimana ..corretto il titolo con una doppia di troppo.. sfuggita ..
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 07-05-2018 18:43
Bravo Simone, Maggio il mese delle rose e delle belle poesie come questa, complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.