I sogni sono come le stelle:
non finiscono mai!

Quando le nubi sequestrano cielo
e tutto mi appare più nero del nero,
so di sicuro che loro ci sono.

Si tratta di avere pazienza,
sostare nella stanza del dubbio,
tirare dei calci al dolore
intanto che terso l’infinito rincasi.

Ed eccole ancora, spavalde son là!
Voglion esser guardate di nuovo
prima di lampeggiarmi un sorriso.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 442 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Marinella Brandinali
# Marinella Brandinali 24-01-2019 04:25
Esatto ci sono sempre e ci veleggiano dentro un caro saluto
Michelina
# Michelina 24-01-2019 15:35
È importante che ognuno di noi ha dei sogni da realizzare, fa vivere meglio. Molto bella.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.