Tu
ed io.
Come due 
buoni eremiti
noi vaghiamo 
per uno spazio 
che per alcuni è quello, 
ma che per noi è questo.
Come due frammenti orfani 
dI una stessa lontanissima cometa.
Come questi demoni di carta,
che quando bruciano 
restano freddi.
E chi lo sa,
adesso,
se 
il 
tempo 
di un sorriso
sarà soltanto 
quel dolce
v
ariabile
consumo
d’energia 
di pace,

se
l’arte
primitiva
della parola
si farà l’errore
che ci porterà 
ancora 
al male 
del caos.
Agli intricati
inespugnabili 
labirinti dell’incomunicabilità.

“L'uomo che cade o che sbaglia deve essere compreso e amato.”
(Papa Giovanni Paolo II)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Charlie  

Questo autore ha pubblicato 616 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rita Stanzione*
+2 # Rita Stanzione* 24-02-2019 16:24
La parola è solo una parte della comunicazione, per fortuna c'è modo di sostenerla o allontanarsene.
Sempre interessanti e preziose le tue poesie.
Un caro saluto
Charlie
+1 # Charlie 24-02-2019 19:10
Ciao Rita grazie!
La parola è sempre la nostra più grande ricchezza. Ma dobbiamo impararla a usare per il bene.
Un abbraccio
Charlie
Alessio
+2 # Alessio 24-02-2019 18:45
Molto espressiva. Spesso il silenzio sarebbe preferibile alla parola, la quale può condurre a fraintendimenti dato che non tutto è esprimibile con essa, come diceva un poeta spagnolo. Interessante anche la struttura
Charlie
+2 # Charlie 24-02-2019 19:09
Grazie Alessio. È vero quello che dici, che poi è quello che ho provato ad esprimere con “shooting stars”.
Quando si passa tanto tempo con una persona a volte ci si ritrova a capirsi senza bisogno di parlare, e di fraintendersi.
E così, sicuri fra i nostri affetti, forse diventiamo un po’ eremiti.
Charlie
Henry Lee*
+2 # Henry Lee* 25-02-2019 08:28
Ognuno di noi ha parole diverse per esprimersi anche se tutti attingono dallo stesso vocabolario. E' la moralità e/o l'etica che ci distingue, ma tutte le strade porteranno a Roma. Sempre un piacere leggerti Charlie e spero di farlo ancora presto. Un caro saluto. HL.
Charlie
+1 # Charlie 25-02-2019 10:09
Ciao Henry, grazie di cuore!
a presto,
Charlie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.