Primavera lunare

scolpita nel mio eco

a riassumere silenzi

abbottonati all'anima mia

e sconfina in un bacio

la mia voglia d’orizzonte

come nullità scomposte

in un clandestino addio.

Ricamo di gelosia

le tele affaticate

d’uno sguardo confuso,

sei ancora tu quel mar

che credevo per sempre perduto?

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 728 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Morgana
+1 # Morgana 12-01-2020 19:59
Bellissima complimenti, in particolare la frase finale....
rosa dei venti
# rosa dei venti 13-01-2020 10:26
Grazie per l'apprezzamento Morgana :-)
frangel1
+1 # frangel1 15-01-2020 21:42
Che atmosfera romantica! Anche nella ricerca e nella solitudine della gelosia, che bella scrittura!!!
rosa dei venti
# rosa dei venti 16-01-2020 17:42
Grazie tante per la lettura e per il sincero apprezzamento :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.