Quando vedi certe cose…
Questi continui, repentini cambiamenti
Questo passare da una persona all’altra
Viene spontaneo chiedersi “Che senso ha…
Che senso ha l’amare
Gli amori
Impegni presi… e poi
In un puff… tutto si dissolve
Massacrando ogni battito
Il colpo
La frusta
Il dolore
Il rilancio
E via così
Si ricomincia
E si legge ovunque
“amore… amore… amore… “
Ma siamo sicuri si tratti di amore?
Cos’era?
Cosa sarà?
Se con tanta leggerezza si cammina sulla fune
Si progetta, si costruisce
Ma poi
Si cade, però
Si era assicurati
C’era una corda
Ed una rete di protezione
E così
Si ricomincia
Ci si rialza
E via
E via
E via
Pronunciando ancora “amore, amore, amore…


Restando così, disperatamente prigionieri di una ricerca

Estenuante dell’infinito, dell’unico, del solo

Pregiato Amore

E si accaparra ogni bene, ogni inutilità

Come i malati che comprano di tutto

Per colmare il Vuoto

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: sasha  

Questo autore ha pubblicato 231 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

giusynieddu
+3 # giusynieddu 25-02-2020 18:43
Bella Mi è piaciuta moltissimo
Ibla
+3 # Ibla 27-02-2020 11:37
Siamo tutti alla ricerca perenne dell'amore, ma l'amore non è catturabile da nessuno essendo esso stesso un terribile predatore.
Bravo!!!
Un caro saluto da Ibla.
Silvana Montarello
+1 # Silvana Montarello 28-02-2020 17:33
Sei troppo bravo, ti leggo sempre ma mi è difficile commentari, grazie di quello che mi trasmetti.
Marina Lolli
+3 # Marina Lolli 29-02-2020 23:20
Trovare ciò che noi anche inconsciamente idealizziamo è impossibile,l'a more per sempre, quello dove si condivide,o si parla di tutto e tutto si racconta con spontaneità,ecc o questo è un illusione e spesso una delusione.E quindi hai ragione,ci si perde, e si trova altro.Viviamo in una continua ricerca,e ogni volta pronunciamo la parola amore.
Mi piace molto questa tua poesia,e ne condivido appieno il messaggio :-)
Henry Lee*
+3 # Henry Lee* 02-03-2020 09:02
ci riempiamo la bocca della parola amore perchè ne sentiamo il vuoto dentro noi stessi. Un po' come sputare veleno verso il prossimo perchè noi stessi siamo avvelenati. Credo che l'importante sia assumere molteplici prospettive, appunto per trovare quell'attimo dove tutte queste prospettive combaciano ed insieme poter dire "ecco l'amore, l'abbiamo raggiunto!". Sublime interprete della bella parola Sasha, amico mio, un abbraccio infinito. HL.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.