D’eco s’inonda il pensiero

nel lieve giovine tornar

e il rinverdir

dei giochi, in strada

sovviene all’acre tempo

che l’animo cheta.

 

Di letizia or la mente

avvolge l’invito del sol

che mi accarezza

mentre di vita

gli occhi si cibano

e il tuo amor

fa lieto il presente.

 

Future notti

culleranno ancor

la nostra presenza

tra stelle e risi della luna

e ogni tuo tenero bacio

m’inviterà sempre a sognare.

 

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: CALOGERO PETTINEO  

Questo autore ha pubblicato 329 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Paola Pittalis
# Paola Pittalis 01-06-2013 22:48
dolcissima
pierrot
# pierrot 02-06-2013 06:06
bella nell'eterno stile di un eterno amore...ho un dubbio su quel "risi"...Grazie
Arcangelo Galante
# Arcangelo Galante 21-03-2016 11:46
Fortunatamente il pensiero può portarci in nuove dimensioni ove, ogni emozione, ha il valore meritato che, il cuore domanda di avere. Ieri, oggi, domani, esserci per sognare insieme, amandosi sempre. Bravissimo, come al solito!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.