Preziosa vita, nata da un soffio
d’amore o forse da vergogne
cosa importa da cosa. Son viva 

 
Cammino nel tortuoso suo andante
e non mi volto, sempre avanti
 
Ciclo e riciclo i passi ma non i pensieri
caparbia e dura al contempo
m’intenerisco davanti alla natura
 
Son foglie che cadono spogliando il corpo
ed io sorrido guardando il suo vestito colmo di fiori
 
Monti e sormonti, le mani graffiate per quegli appigli spigolosi
non mi aggrappo a nulla, solida proseguo
 
Alternanti solitudini a confusioni d’esposizione
non mi confondo, son fuori, non mi vendo
 
Scroscio d’acqua, prepotente, calmante
disseta la pelle, pulisce, schiarisce
 
Cammino sempre nel tortuoso
son ritta e fiera, sorrido di più
è un dono che regalo come quel dono del cielo
 
Son nata da un soffio
d’amore o forse da vergogne
ora, conta ancor meno.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ambra PILTI  

Questo autore ha pubblicato 194 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Brigida Liparoti
+1 # Brigida Liparoti 02-12-2012 21:04
:-)
Ambra PILTI
# Ambra PILTI 03-12-2012 13:56
Un sorriso Brigida....anch e a te...ciao!
Francesco Losito
+1 # Francesco Losito 03-12-2012 00:11
Un percorso simbiotico col fluire eracliteo dell'esistenza: la poesia scivola come un ciocco di legno sulla corrente ed è quasi un soffio leggerla nonostante la relativa lunghezza: cosa non facile laddove il verseggiare ha un peso specifico molto minore in rapporto alle parole spese. Complimenti.
Ambra PILTI
# Ambra PILTI 03-12-2012 13:56
Ogni verso è simbolicamente un passaggio del vissuto. E' come parlare a se stessi considerando il proprio vissuto facendone un'analisi attenta e veritiera.
Grazie Francesco per la tua ottima analisi. Buon lunedì!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.