Corvi volteggiano in
una macabra danza,
pronti a tuffarsi in
tenere carni.
Schermo riflette
protezioni fasulle,
noti argomenti sovrastano
risposte.
Sguscia lontana la giustizia sperata,
i doveri scartati con vera
prepotenza,
sacrifici buttati,
egoismo regnante.
Lo sconforto striscia
sotto le porte.
Uno scoraggiante giorno
si trascina lentamente,
il cervello è silente,
risucchiato dal niente.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Michelina*   Sostenitrice del Club Poetico dal 10-03-2020

Questo autore ha pubblicato 193 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone
+1 # Simone 29-08-2020 05:16
Un vortice in piena crisi di nervi
fin troppo cosciente del momento
la tua poesia non sa tacere .
Un saluto Michelina
Michelina*
+1 # Michelina* 29-08-2020 10:52
Grazie Simone, hai colto il senso, in più tutti parlano ma poche soluzioni, un caro saluto.
barbara tascone
+1 # barbara tascone 29-08-2020 11:47
Poesia molto coinvolgente !Complimenti

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.