Non so piu' scrivere d'amore
ho chiuso il petto a chiave
l'ho allontanato.
l'anima mia si e' congelata
sotto un manto di neve.
vago e' il ricordo
di dolci carezze
e baci come violini da suonare.
nessuna vibrazione
come campana a festa

regge la mia mano
nelle carezze della sera.
né fremiti, né palpiti
né tumultuosi istinti.
ora giace questa mano
incapace
triste e senza stimoli
produce note sterili
e ritmi sincopati

come un sax
che dice nells notte
preghiere vane.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 430 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Marinella Brandinali
+1 # Marinella Brandinali 11-06-2017 12:57
Buongiorno a tutti ...volevo solo far notare che io e Antonia ci siamo svegliate con in testa la stessa frase d'inizio ...perdonami Antonia non lo fatto apposta....viag giamo in sincromo scusate ancora un abbraccio Anto
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 15-06-2017 15:29
Sarà strano ma per me stai scrivendo d'amore...molto bella ciao.
Marinella Brandinali
# Marinella Brandinali 16-06-2017 01:26
Grazie Silvana ...sto sorridendo una lieta notte
Morgana
# Morgana 01-12-2019 13:38
Triste ed Intensa

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.