Quando si usa questa parola,
la tua coscienza rimarrà più sola,
non porterà più un peso sul groppone,
frutto di una spiacevole situazione.

Arriva proprio come una medicina,
fa più effetto della tachipirina,
come una freccia senti che scocca,
mentre in arco si trasforma la tua bocca.

Ti senti immediatamente sollevato,
a quel paese qualcuno hai mandato,
di certo la tua anima resterà ancor pia,
lo immagini già in buona compagnia.

Quindi non esitate cari tutti,
sfanculate con misura belli e brutti,
l'importante è che ci sia sentimento,
pur se chi è di fronte non sarà contento.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 216 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alberto Berrone
+1 # Alberto Berrone 28-01-2022 22:38
Versi saggi e condivisi. Simpatica anche questa poesia.
Ciao :-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 02-02-2022 09:38
E una liberazione :lol:

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.